venerdì 16 ottobre 2015




Oggi una ricetta semplice e veloce, preparazioni come queste, sono spesso quelle che permettono di gustare al meglio le materie prime e di mantenerne intatto il loro sapore. L'abbinamento seppie e i piselli è un classico della cucina portuale italiana, ma stavolta rivisitato a mio piacimento: è una ricetta che separa le due preparazioni per comporre un piatto finale dove i sapori si distinguono con chiarezza. 
Negli ultimi mesi ho sempre meno tempo, vuoi per impegni di lavoro, vuoi per la vita da mamma perciò mi piace pensare nel quotidiano a ricette come queste, veloci e semplici, ci vogliono al massimo 20 minuti per fare un figurone!

Ingredienti


  • 2 seppie di medie dimensioni
  • vino bianco q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • olio evo q.b.
  • 1 spicchio d`aglio
  • 1 latta di piselli
  • zenzero fresco grattugiato q.b.
  • menta e prezzemolo q.b.
  • 50 ml di acqua
  • 1 scalogno

Preparazione


In una padella antiaderente soffriggere l`aglio con un filo d`olio evo, saltare le seppie tagliate a striscioline fini. 
Salare e pepare a piacere, quindi sfumare con vino bianco e cuocere a fiamma alta fino ad abbrustolirle. Prima di impiattare, passare le seppie su una griglia rovente per qualche minuto in modo da renderle ulteriormente croccanti.
Nel frattempo prepariamo la crema di piselli. In un tegame stufare i piselli, facendoli prima rosolare con un filo d`olio evo e lo scalogno ed aggiungendo acqua fino a coprirli. 
A cottura ultimata salare ed aggiungere prezzemolo, menta e zenzero grattugiato a piacere, io ho abbondato!
Passare il tutto con un frullatore ad immersione aggiungendo un filo d`olio e di acqua se la crema dovesse risultare troppo soda. 
Impiattare a piacere, io ho decorato il piatto con nero di seppia, adagiare le seppie croccanti sulla crema di piselli.



Tempo: 30 min Servizio per: 2 persone Complessità: Facile

Tagged: , , , , , , ,

1 commenti:

Maria Elena Manni ha detto...

....anche questa sera ci hai dato un'ottima idea per la cena!!deliziosa!!

grazie mille!!